Invio in corso...

La Colonia Varese di Milano Marittima

Inserito il 13 Gennaio 2015
colonia varese milano marittima

La storia della Colonia Varese di Milano Marittima prende il via nel 1937, anno in cui essa venne progettata da Mario Loreti. Costruita nei mesi successivi dalla CMC, già nella primavera del 1939 era pronta per essere utilizzata.

Nel giro di breve tempo essa divenne un punto di riferimento per le famiglie: il suo edificio poteva accogliere circa un migliaio di bambini, rigorosamente divisi tra femmine e maschi, che alloggiavano nei refettori e nelle camerate. All’interno, nel giardino, si poteva ammirare anche una scultura che ritraeva Benito Mussolini (oggi non più esistente): d’altra parte, si era in piena epoca fascista.

La Colonia Varese, conosciuta anche come Colonia Costanza Ciano, era una vera e propria città di piccole dimensioni, che occupava una superficie complessiva di oltre 4mila metri quadri, mentre la volumetria superava i 60mila metri cubi.

Nel 1944, mentre la Seconda Guerra Mondiale determinava i destini dell’Italia, la Colonia Varese di Milano Marittima divenne patrimonio della Germania: i tedeschi la utilizzarono come ospedale e come carcere, facendovi dipingere due croci di grandi dimensioni che si possono vedere ancora oggi. In questo periodo, la parte centrale della struttura, dove erano presenti le scale, fu distrutta: non è chiaro, comunque, se i responsabili dell’azione siano stati i tedeschi, mentre si ritiravano, o gli Alleati con i loro bombardamenti. Certo è, invece, che il cortile della colonia nel 1945, in seguito alla liberazione di Cervia, fu utilizzato dal 450° Squadron RAAF e dagli alleati australiani per depositare i kittyhawk, vale a dire i velivoli che utilizzavano per solcare i cieli: insomma, una rimessa per gli aerei. Negli anni Cinquanta e Sessanta, invece, si procedette alla realizzazione di una nuova rampa di scale: la griglia, in cemento armato, tuttavia non venne mai completata.

Negli anni successivi, si parlò di una ristrutturazione della colonia; nessun progetto, tuttavia, venne mai portato a termine, e così con il passare del tempo tale opera è rimasta incompiuta. Ma non per questo abbandonata: per esempio, nel 1970 vi fu girato il film “La ragazza di latta”, diretto da Marcello Aliprandi, mentre all’inizio degli anni Ottanta fu addirittura Pupi Avati a scegliere tale struttura come location per il suo lungometraggio “Zeder”, un horror da lui sceneggiato insieme con Maurizio Costanzo.

Oggi, a dire la verità, la Colonia Varese di Milano Marittima vive una situazione di parziale degrado: sia i residenti locali che i turisti, in ogni caso, non l’hanno dimenticata e la conoscono bene. Proprio per questo motivo periodicamente si rincorrono voci di possibili ristrutturazioni, con progetti che però – fino a questo momento – non hanno mai visto la luce.

A pochi metri dalla Colonia Varese è situata la Colonia Montecatini, anche essa abbandonata.

Se siete amanti della fotografia di luoghi abbandonati vi invitiamo a visitare la Colonia Varese dall’esterno.

Fonte cerviaemilanomarittima.org

Last minute e offerte hotel vicino La Colonia Varese di Milano Marittima

  • Hotel Mayflower Milano Marittima
    Hotel Mayflower ★★★
    offerta tutto incluso 2018 soggiorno minimo 1 settimana bambino 6 anni gratis
    A partire da € 60.00
    Valido dal 20/01/2018 al 15/06/2018
  • Hotel Mayflower Milano Marittima
    Hotel Mayflower ★★★
    Pacchetto 7 notti tutto incluso a partire da € 50
    A partire da € 65.00
    Valido dal 20/01/2018 al 29/09/2018
  • Hotel Mayflower Milano Marittima
    Hotel Mayflower ★★★
    Offerta aprile maggio Week-End tutto incluso
    A partire da € 50.00
    Valido dal 20/04/2018 al 29/09/2018
  • Hotel Mayflower Milano Marittima
    Hotel Mayflower ★★★
    Family 2 adulti + 2 bambini fino a 10 anni fino al 06 agosto 2 + 2 = 3
    Valido dal 20/01/2018 al 29/09/2018
  • Hotel Mayflower Milano Marittima
    Hotel Mayflower ★★★
    1 adulto + bambino fino a 4 anni da fine aprile al 31 maggio bambino gratuito
    Valido dal 20/04/2018 al 31/05/2018
Visualizza tutte le offerte e last minute